LAMINAZIONE e LIFTING ALLE CIGLIA: Come funziona veramente.

Il lifting alle ciglia è un trattamento veloce ed efficace per distendere, lisciare o curvare le ciglia naturali. Consente di riordinare ciglia spettinate, vittime di una crescita disordinata e con direzioni diverse.


Il lifting alle ciglia è oggi associato al processo di Laminazione, che permette di ringiovanirle e rivitalizzarle donandogli un aspetto più lungo, più spesso e più scuro.


La Laminazione con il Lifting è quindi un trattamento specialistico per ciglia incredibilmente ordinate e ricurve.

Preparazione al procedimento di Lifting e Laminazione ciglia

Breve storia

Il primo strumento manuale per il lifting fu il piegaciglia. Brevettato da William McDonell di New York, nel 1931 ha permesso alle donne di tutto il mondo di aprire il proprio sguardo. Tuttavia i risultati non sono stati sempre strabilianti per clienti con strutture ciliari molto proteiche, ​​forti o spesse. Inoltre un’azione meccanica è spesso molto aggressiva perché effettuata a mano ed è necessario intervenire molto spesso con dispendio di tempo.

La ricerca di un lifting alle ciglia dai risultati più duraturi è aumentata negli anni ’80, in parallelo con lo sviluppo degli stili e delle mode dei capelli. E’ però, negli anni ’90 nei paesi asiatici, che il lifting alle ciglia ha trovato delle soluzioni molto apprezzate, poiché per conformazione fisiologica, è raro vedere donne con ciglia lunghe e aperte all’insù. La necessità di piegare e liftare le ciglia era molto diffusa perché, la direzione dell’arcata ciliare delle orientali è tutt’oggi rivolta verso il basso con una lunghezza minima e con ciglia senza curva.

Processi chimici per il lifting alle ciglia e permanente

Per eseguire un efficace Lifting alle ciglia, sono stati studiati una serie di interventi che agiscono proprio sulla loro struttura più interna. Tramite dei processi specifici, si è arrivati a delle tecniche in grado di modificarne l’aspetto, agendo sui legami che le costituiscono. La Laminazione alle ciglia è l’ultima frontiera per operare in tal senso.

Un Trattamento di Laminazione ben eseguito, consente infatti di educare le ciglia alla forma che più desideriamo configurando la direzione, la curvatura e l’inclinazione delle ciglia senza controindicazioni rilevanti (si consiglia sempre un patch test se si hanno dubbi sulla sensibilità ad alcuni componenti).


Per modellare la forma delle ciglia e ottenere un eccellente lifting, la Laminazione interviene sui “ponti di zolfo”, aminoacidi solforati chiamati disolfuri. Questi ponti allo zolfo, sono tra i maggiori responsabili della struttura, della stabilità e dell’aspetto delle ciglia (e capelli). Si trovano nella Cistina, un aminoacido della Cheratina. La Cheratina è una proteina formata da lunghi filamenti di amminoacidi che sostengono le ciglia garantendo elasticità, resistenza e lunghezza

Ponti di zolfo chiamati disolfuri. Si trovano nella Cistina, un aminoacido della Cheratina.

Per rompere o ridurre questi ponti, le ciglia vengono prima di tutto trattate con un riducente. Questa sostanza chimica solleva le squame della cuticola e, penetrando all’interno, riduce i ponti di zolfo inter-e-intramolecolari. Le ciglia sono così denaturalizzate e si trovano in una condizione di modellabilità.

I riducenti più usati sono della famiglia dei Tioli. Alcuni Tioli possono essere usati in concentrazioni adeguate e con tempistiche ben precise affinché svolgano la loro funzione di riduzione dei ponti, senza danneggiare la ciglia.  Sono questi riducenti i responsabili dell’odore sgradevole durante la permanente o lifting alle ciglia.

Durante la riduzione di questi ponti di zolfo, i legami impiegano alcune ore prima di riformarsi. In questo momento quindi si possono modellare la ciglia secondo la forma desiderata (ad esempio su una formina curva).

I ponti interrotti dai riducenti devono ricostituirsi. Per questo è importante che le ciglia non vengano bagnate per almeno 24 ore. Tuttavia per accelerare la ricostituzione dei ponti, si usano sostanze ossidanti come ad esempio l’acqua ossigenata.

Per evitare che questi processi di ossidazione incidano sulla salute delle ciglia, si introducono dei nutrienti specifici con cheratina e tutti i suoi aminoacidi.

Questa azione di riempimento, a imitazione di un Filler, consente di irrobustire le ciglia provocando un vero e proprio ringiovanimento. In più, il Filler con Cheratina, ialuronico e collagene, restituisce una nuova struttura e un naturale ispessimento. Le ciglia risulteranno così più voluminose e sode.

Lavorando direttamente sulla composizione della cheratina e all’interno di essa, la permanente e il lifting alle ciglia sarà duraturo e stabile almeno per 5 – 7 settimane.


Come imparare alla perfezione il Lifting alle ciglia

Per apprendere alla perfezione questi specifici trattamenti alle ciglia,  Helen Eyes concept  ti propone una formazione altamente professionale.
Tramite la nostra Accademia otterrai una comprensione verticale su come eseguire un eccellente lifting alle ciglia, facendole diventare ricurve e voluminose in tutta naturalità e sicurezza.

Laminazione ciglia - Corsi professionali